domenica 5 dicembre 2010

Le migliori azioni 3D gratuite per Photoshop Elements e Photoshop.

Per Photoshop in rete sono disponibili moltissime azioni (actions o scripts) che consentono di semplificare alcune operazioni o creare effetti speciali; in gran parte sono a pagamento ma ci sono anche un discreto numero di azioni gratuite molto interessanti.

Il problema è che quasi tutte le azioni vengono create per Photoshop e dunque, ove anche fossero compatibili con Photoshop Elements, questo raramente viene indicato nei requisiti e compatibilità dell'azione stessa.
La non compatibilità della maggior parte è dovuta al fatto che le azioni spesso utilizzano comandi e funzioni Photoshop non disponibili  in Photoshop Elements.
Con questo post iniziamo a raccogliere le migliori azioni gratuite create per Photoshop che funzionano anche con Photoshop Elements nonché le (poche) azioni create specificamente per Photoshop Elements.  




Utilizzando una nostra immagine, l'azione la "applica" come etichetta su una bottiglia creando un effetto di profondità e riflessi molto realistici.
L'azione fa parte di nuovi elementi della serie Cover Action Pro, di prossima pubblicazione.

Creata per Photoshop CS4, risulta compatibile anche con Photoshop Elements 8.



lunedì 11 ottobre 2010

Come correggere le foto sub con Photoshop Elements - parte 2

 

Con l'offerta sempre più ampia di videocamere e fotocamere subacquee, anche a costi contenuti (es. Playsport di Kodak), cresce anche l'esigenza di correggere i colori delle nostre foto scattate sott'acqua.
Le fotocamere digitali impermeabili, anche di tipo consumer solitamente limitate ai  4 o 5 metri di profondità, dispongono di  modalità "sub" o "H2O" che cerca di bilanciare i colori in fase di scatto. Di fatto però il problema della dominante colore verde / blu  nelle foto viene ridotto solo in minima parte.

E' dunque opportuno intervenire sulle nostre foto subacquee con un programma di fotoritocco.
Nella prima parte del nostro Tutorial per Photoshop Elements abbiano approfondito il problema ed individuato una metodologia rapida per il "ripristino" dei colori.

Nel caso in cui tali risultati "rapidi" non siano soddisfacenti o si voglia procedere con una correzione più accurata di colori, contrasto e nitidezza   ecco un secondo metodo utilizzabile sia con Photoshop Elements (nel tutorial utilizziamo PSE 8) sia con Photoshop.  

Apriamo in Photoshop Elements la nostra immagine di partenza:




mercoledì 6 ottobre 2010

"3D your world" - la nuova gamma 3D di Panasonic


Nel corso della conferenza stampa tenutasi ieri a Milano, Panasonic ha presentato e dimostrato dal vivo una serie di interessanti ed innovativi prodotti; tutti incentrati sul 3D.

L'offerta di Panasonic consente oggi di coprire tutte le esigenze in ambito 3D: oltre alla visualizzazione,  con i nuovi TV al Plasma Full HD 3D, anche l'acquisizione 3D sia sotto forma di video sia come fotografie. Senza dimenticare l'ambito dei videogiochi 3D grazie a partnership con società leader nel settore quali Nvidia e Ubisoft.

sabato 25 settembre 2010

Pinnacle Studio 14 - Aggiornamento Patch

 

E' passato un anno dal lancio di Pinnacle Studio 14.  Quest'ultima versione ha introdotto interessanti e significative novità (vedi recensione) ma, in piena "tradizione" Pinnacle, presenta una serie di problemi più o meno fastidiosi, spesso in funzione dell'hardware del proprio PC.

Nota: il vecchio Post sulle prime impressioni su Studio 14 è, a distanza di 12 mesi, ancora il più visitato del blog.

Ad oggi, nonostante molteplici richieste degli utenti nei forum Pinnacle (Avid), non ci sono patch o aggiornamenti ufficiali.... o meglio... ci sono ma non sono elencati tra i download di Studio (leggi: sono nascoste).

Ecco dunque l'elenco aggiornato dei problemi per i quali è disponibile una patch o  "workaround" (istruzioni per "aggirare" il problema):

giovedì 23 settembre 2010

Aggiornamento Firmware Kodak Playsport Zx3

Kodak ha rilasciato da pochi giorni un nuovo aggiornamento firmware per Playsport Zx3, la sua videocamera impermeabile full HD.

Il nuovo firmware versione 1.12 ( precedente 1.03)  secondo Kodak "migliora la precisione nell'esposizione e l'interfaccia di data e ora":  informazioni alquanto vaghe.

Il firmware è disponibile alla Pagina di Supporto della Playsport sul sito Kodak, in diversi formati sia per Mac sia per Windows.

Al solito la procedura di installazione è molto semplice: si scompatta il file scaricato e si copia il file estratto .fw nella cartella system (va creata) su un scheda SD. Inserita la SD nella Playsport, all'accessione la videocamera riconosce il nuovo firmware e vi chiede conferma per effettuare l'aggiornamento.

martedì 21 settembre 2010

Adobe annuncia Photoshop Elements 9

 

Adobe ha appena comunicato il rilascio di

Photoshop Elements 9

sia per ambienti Windows sia Mac.

La novità più interessante è la nuova funzione di "riempimento intelligente" che Adobe ha introdotto con Photoshop CS5. In Elements 9 viene utilizzata tramite il pennello correttivo.

Ulteriori caratteristiche sono la nuova modalità Style Match di Photomerge che consente di applicare le caratteristiche di una foto ad un'altra e nuove opzioni nella modifica guidata delle foto (es. creazione di effetti 3d "out of bounds" in cui il soggetto sembra uscire dalla foto stessa). 

giovedì 2 settembre 2010

Nuovo firmware v1.5 per Panasonic Lumix TZ6 / ZS1

Panasonic ha recentemente rilasciato nuovi aggiornamenti firmware per i modelli della serie Lumix LX3, TZ7 / ZS3 e TZ6 / ZS1. 

Non viene specificato quali siano le effettive modifiche apportate con questi aggiornamenti ma viene indicato genericamente solo: "ottimizzazione dell'elaborazione software. Le modifiche non hanno alcun effetto sulle prestazioni della fotocamera".
Viene dunque spontaneo domandarsi perchè si dovrebbe effettuare l'aggiornamento.
In relazione alla TZ6, TZ7 ed altri modelli, ad aumentare il "mistero" sui nuovi firmware Panasonic è una comunicazione del 4 giugno 2010, riportata in questo forum francese , inviata dalla nota catena di negozi francese Fnac ai propri clienti, firmata anche da Panasonic.
Fnac sostanzialmente ha rilevato una differenza nella resa dei colori nelle fotocamere vendute prima del 31 marzo 2010 rispetto ai risultati dei test iniziali effettuati nel 2009.

Su richiesta di Fnac, Panasonic ha dunque rilasciato ulteriori nuovi firmware per correggere questo problema.

domenica 29 agosto 2010

E' disponibile Inkscape 0.48


 

Dopo un paio di mesi di bugfixing è disponibile l'attesa nuova versione 0.48 di Inkscape, l'alternativa gratuita ed open source ad Adobe Illustrator per la grafica vettoriale.

Le novità più importanti sono:
• multipath editing - possibilità di modificare i nodi di più percorsi contemporaneamente 

• migliorie allo Strumento Testo: subscript, superscript, input numerico per il kerning del testo ed altro ancora.

• nuovo strumento Spray/Airbrush 

• esportazione LaTeX con file PDF/PS/EPS

• estensione JessyInk per creare presentazioni

Sono stati inoltre corretti svariati bug delle versioni precedenti.

domenica 20 giugno 2010

Nuovo Sony Vegas Movie Studio HD 10


Sony rinnova la sua linea di prodotti consumer per il video editing;  disponibili da subito i nuovi prodotti Sony Vegas Movie Studio HD 10.



I nuovi programmi annunciati includono 3 versioni di Vegas Movie Studio HD 10 per l'editing dei video e DVD Architect 5 per la creazione e l'authoring di DVD e dischi Blu-ray™.


Vegas Movie Studio HD Platinum 10 offre tutto il necessario per produrre spettacolari video in alta definizione:  strumenti per la composizione video, correzione colore e mixaggio del suono.

domenica 13 giugno 2010

Recensione Kodak Playsport - Videocamera compatta subacquea Full HD


Niente più limiti: la videocamera KODAK PLAYSPORT è l'ideale per tutti gli appassionati di avventure estreme.

Con questo slogan Kodak lancia la sua ultima videocamera digitale compatta: Kodak Playsport Zx3. Le caratteristiche salienti sono la registrazione in formato Full HD 1080p (reale) e l'utilizzo subacqueo fino a 3 m di profondità.

E' da una settimana che siamo soddisfatti possessori di questo nuovo gadget tecnologico; di seguito recensione completa con le nostre impressioni e le caratteristiche che rendono, attualmente, la Playsport la migliore videocamera compatta

giovedì 13 maggio 2010

Sketchup - I migliori 10 plug-in gratuiti



Sketchup, oltre ad essere il più semplice programma gratuito per creare modelli in 3D, è anche un sistema aperto che consente lo sviluppo di nuovi strumenti e di automatizzare operazioni, altrimenti lunghe e complesse.

E' infatti possibile, tramite il suo linguaggio di programmazione Ruby, scrivere appositi script e creare così dei plug-in che arricchiscono Google SketchUp di nuove funzionalità.

Nel Web si trovano un cospicuo numero di plugin, a pagamento e non, per i più svariati ambiti.


domenica 9 maggio 2010

Traffico aereo in tempo reale in 3D con Google Earth

E' disponibile una nuova applicazione che consente di visualizzare il traffico aereo in tempo reale, in 3D, in Google Earth.
Il programma si basa sui dati raccolti da un ricevitore ADS-B (Automatic Dependent Surveillance Broadcast) posizionato su un edificio dell'università ZHAW di Zurigo a Winterthur in Svizzera.
Ufficialmente consente di monitorare il traffico dei voli sul nord della svizzera ed sulle aree europee limitrofe, ma abbiamo avuto modo di verificare che sono stati visualizzati anche alcuni voli su Trentino Alto Adige e su Canton Ticino.
Le rotte percorse dagli aerei vengono visualizzate con una scia multicolore; il colore indica la quota di volo. 

giovedì 29 aprile 2010

Convertire disegni DWG e DXF in SVG


Convertire da DWG a SVG, da DXF a SVG e da DWF a SVG senza l'ausilio di Autodesk AutoCAD?


La soluzione, peraltro freeware, è Easy CAD to SVG Converter 2.0 di Benzsoft .
Questo semplice convertitore da formati CAD a SVG vi consente di salvare i vostri disegni CAD in formato SVG (Scalable Vector Graphics), lo standard W3C nato per la rappresentazione sul web di grafica in alta qualità e basso "peso". 

In questo modo è possibile modificare o arricchire i disegni CAD in applicativi di grafica quali Inkscape o Adobe Illustrator. Inoltre può essere utile per condividere i vostri file DWG,DXF e DWF con altri che non posseggono Autocad. 

HP compra Palm

HP acquisisce Palm per 1,2 miliardi di dollari.

La combinazione accelererà la crescita di HP nel mercato dei dispositivi Mobile connessi, mercato da più di 100 miliardi dollari.

Hewlett Packard e Palm, Inc. annunciano di aver stipulato un accordo definitivo in base al quale HP potrà acquistare Palm, un fornitore di smartphone dotati del sistema operativo mobile Palm webOS, ad un prezzo di 5,70 dollari per azione. La transazione è stata approvata dai  consigli di amministrazione di  HP e Palm.

La combinazione della portata globale e solidità finanziaria di HP con l'innovativa piattaforma webOS di Palm, consentirà ad HP di partecipare più aggressivamente nei mercati, altamente profittevoli, degli Smartphone e dei dispositivi mobile connessi.
 
Testo completo del Comunicato Stampa (in inglese) disponibile sul sito HP.

giovedì 22 aprile 2010

Nuovo lettore PDF gratuito da Nuance.


Un nuovo lettore PDF gratuito: piccola dimensione e interessanti funzionalità.


Nuance, nota per l'OCR Omnipage, annuncia oggi un proprio reader PDF free: Nuance PDF Reader

Nuance PDF Reader occupa pochissimo spazio su disco, è completamente sicuro ed è compatibile praticamente con qualsiasi file PDF. Un aspetto molto interessante è la sua completa gratuità, che vi consentirà di sfruttare numerose funzioni a costo zero.
Diversamente dalla gran parte dei lettori PDF freeware, Nuance PDF Reader ,oltre alle tipiche funzioni base

mercoledì 21 aprile 2010

Estrazione audio da filmati e video con Pinnacle Studio 14

Come estrarre la traccia audio da un video con Pinnacle Studio 14.

Una funzionalità poco nota di Pinnacle Studio 14 è la possibilità di estrarre la traccia audio da un video e salvarla in formato Wav o MP3.  I motivi per estrarre l'audio possono essere molteplici. Se avete filmato un evento musicale, per esempio, potete così ascoltare la sola musica con il vostro player MP3.
L'estrazione dell'audio consente anche di poterlo utilizzare come colonna sonora, sfondo musicale o come effetto sonoro in altri video.

La procedura da seguire è molto semplice.

domenica 18 aprile 2010

Creare Panorami Gratis: nuova versione di Microsoft ICE


 Panorama in automatico
Microsoft ICE 1.3.3


Da Microsoft Research arriva la nuova versione di Microsoft ICE (Image Composite Editor), attualmente il miglior freeware per creare panorami in automatico in ambienti Windows.
Le nuove funzionalità di ICE versione 1.3.3 sono:

  • Processo di Composizione (Stitching) significativamente più veloce in presenza di processori Multi Core

  • Possibilità di pubblicare, visualizzare e condividere Panorami sul sito Photosynth

  • Supporto per "panorama strutturato" — panorami costituiti da centinaia di foto scattate secondo una griglia regolare di righe e colonne (tipicamente da dispositivi robotizzati come il treppiede GigaPan)

  • Nessun limite di dimensione immagini — composizione di panorama Gigapixel.

  • Supporto per immagini sorgente a  8 o 16 bit di profondità colore. 
 
Abbiamo provato la versione a 64 bit di ICE in ambiente Windows 7 ( 64 bit)  con processore Quadcore Q6600: ha composto perfettamente, in meno di un minuto, un' immagine panorama da oltre 500 MB,  a partire da 4 immagini TIF a 16 bit da 5500x3600 pixel e 110 MB ciascuna.



Da notare che la funzione Panorama PhotoMerge del più noto e blasonato Photoshop Elements 7, a partire dalle stesse immagini (convertite necessariamente a 8 bit), NON è riuscito a generare il panorama.
Microsoft ICE è disponibile gratuitamente, in versione 32 o 64 bit, sul sito Microsoft Research.
.

mercoledì 14 aprile 2010

Visual Studio 2010 Express è disponibile per il download.


Microsoft ha appena annunciato la disponibilità della nuova linea di prodotti dedicati agli sviluppatori:  Visual Studio 2010 Professional.
E' una famiglia di prodotti progettati per consentire agli sviluppatori di creare in maniera più accurata e in tempi più contenuti applicazioni software migliori, più dinamiche e affidabili.
Microsoft Visual Studio 2010 è un ambiente integrato che semplifica l'intero ciclo di vita di sviluppo, dalla progettazione alla distribuzione. Con Visual Studio 2010 la creatività si trasforma in soluzioni di successo, grazie alle nuove e migliorate funzionalità.
Contestualmente al lancio, anche se non citato nell'annuncio italiano, Microsoft ha reso disponibile anche la nuova versione gratuita Microsoft Visual Studio 2010 Express Edition per Windows.

domenica 11 aprile 2010

Raggi di luce con Inkscape - Creare Icone iPhone - Parte 2

Creare Icone iPhone con Inkscape - parte 2

(come creare serie di oggetti in automatico con "Cloni in serie")

Sfondo Raggi luminosi

Proseguiamo il tutorial su come creare le icone stile iPhone con il programma di grafica vettoriale gratuito Inkscape. Come richiestoci in questa seconda parte vi indichiamo come creare gli effetti di sfondo, simili a raggi di luce, che si trovano in alcune delle icone originali dell'iPhone.
Sono 2 le tipologie utilizzate da Apple sull'iPhone: raggi a partire dal centro dell'icona e raggi paralleli in diagonale.


Iniziamo dunque dallo sfondo dell'icona dell'AppStore.

venerdì 9 aprile 2010

OCR gratis: i migliori programmi e servizi Online

dA-List #1:

migliori programmi

e

servizi OCR gratuiti

Tramite il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) è possibile convertire pagine contenenti testo da formato grafico (scansioni o file grafici) a formato testo editabile. I vantaggi sono il fatto di poter visualizzare e modificare i documenti con qualunque editor di testo (Word, Powerpoint, OpenOffice, Notepad, etc) ed il "peso" del documento testo (KB / MB), di gran lunga inferiore all'originale.
I pacchetti commerciali di riferimento sono, da tempo, Omnipage, FineReader, ReadIris e TextBridgeI costi di questi applicativi,  seppur differenziati nelle varie versioni,  risultano elevati per un uso saltuario o domestico.
Anche nel campo dell'OCR, se non si hanno particolari pretese di qualità, negli ultimi anni si è creata un'offerta di applicativi e servizi online di OCR gratuiti.
L' accuratezza del riconoscimento dipende molto anche anche dalla qualità e dalla risoluzione (meglio se almeno 200dpi ) dell'immagine o della scansione dell'originale.
In generale gli attuali prodotti Free ancora non si avvicinano alle prestazioni dei software commerciali; in particolare per quanto riguarda il mantenere la formattazione originale (es. colonne, tabelle, immagini, testi), il supporto multilingua e riconoscere testi obliqui o font particolari.

Se l'esigenza è meramente di riconoscere il testo per poi (ri)formattarlo a nostro piacimento, gli applicativi gratuiti vanno più che bene.

Segnalateci eventuali software o servizi OCR mancanti e meritevoli di inserimento nella lista.
Anche il feedback sui programmi elencati è sempre benvenuto

Eccovi dunque il meglio attualmente disponibile tra le soluzioni OCR a costo zero.

martedì 30 marzo 2010

Il mercato mondiale delle periferiche di stampa torna a crescere, secondo IDC


Mercato delle periferiche di stampa torna a crescere


Una recente press release di International Data Corporation (IDC) indica che il mercato mondiale delle periferiche di stampa è cresciuto del 3,6 % anno su anno, con 34 milioni di unità fornite nel quarto trimestre del 2009.
Spinto dalla popolarità delle stampanti multifunzione (MFP), questa è la prima crescita anno su anno del mercato dal secondo trimestre 2008. Anche se calato del 4,6% anno su anno in termini di Valore a 14,3 miliardi di Dollari USA in 4Q09, questa rappresenta il più basso tasso di declino dal 3Q08.

"Crediamo che il quarto trimestre sia l'inizio della ripresa del mercato. Anche se questo è un segno positivo, ci si aspetta che il mercato recuperi nel corso 2010 in maniera lenta", ha detto Phuong Hang, program manager, Worldwide Hardcopy Peripheral Trackers.

La tecnologia inkjet continua a dominare il mercato e ci si aspetta che il trend continui.

Il mercato laser monocromatico rimane il segmento tecnologico più ampio in termini di valore con 5,8 miliardi USD, ed offre il maggiore potenziale per gli MFP.
In crescita anche i dispositivi multifunzione laser colori ed MFP inkjet colori

lunedì 29 marzo 2010

Gestire e Plottare DWG senza Autocad.

Convertire, modificare e stampare DWG e DXF senza Autocad

Sempre più spesso è molto utile poter visualizzare, stampare e convertire file in formato vettoriale DWG. Sviluppato da Autodesk, DWG è il più diffuso formato utilizzato oggi in ambito CAD.

Tipicamente per aprire un file DWG era necessario avere Autocad; dato l'elevato costo di Autocad stesso, la gestione dei file DWG era ad appannaggio esclusivo dei professionisti che lavorano abitualmente con i prodotti Autodesk.
Da qualche tempo sono disponibili invece ottimi applicativi freeware (anche per uso commerciale) che consentono di gestire ovvero di visualizzare, stampare, plottare, modificare, annotare e convertire in PDF i file DWG senza Autocad.

mercoledì 24 marzo 2010

ATI rilascia i nuovi driver Catalyst 10.3 per Windows Xp, Vista e 7.

Nuovi driver ATI Catalyst 10.3 per Windows 7, Vista e Xp

ATI ha appena rilasciato i driver Catalyst 10.3 (versione Driver: 8.712) per ambienti Windows a 32 e 64 bit.
La nuova versione  migliora le prestazioni delle schede Radeon HD serie 5000 e 4000 con alcuni dei più diffusi giochi.
Tra le novità introdotte il supporto per le soluzioni grafiche ATI Mobility Radeon™ Premium,
migliorie alla tecnologia ATI Eyefinity ed il supporto per occhialini stereoscopici 3D.

Trovate tutti i dettagli nelle note di rilascio (in inglese).
Il pacchetto Catalyst 10.3 è scaricabile dal sito AMD.

Sarebbe utile capire se questa nuova release risolve i problemi che alcuni utenti ATI hanno riscontrato con l'editor di titoli in movimento di Pinnacle Studio 14.
 
Attendiamo vostri commenti in merito.

venerdì 19 marzo 2010

Come creare Icone in stile iPhone - tutorial Inkscape

Tutorial Inkscape: come creare icone in stile iPhone.





Inkscape è effettivamente un'ottimo freeware per la grafica vettoriale e, per molte applicazioni, è una valida alternativa gratuita ad Adobe Illustrator. E' relativamente semplice da utilizzare; purtroppo per chi non è avvezzo all'inglese, vi sono attualmente pochi  tutorial in italiano. 

In questo tutorial vi illustriamo passo-passo come utilizzare Inkscape per disegnare icone vettoriali  con lo stile utilizzato da Apple per le icone dell'iPhone.

Ambiti di applicazione ? 
Blog, siti, flyer, brochure o alti materiali marketing .... o nelle vostre App (se siete programmatori).

martedì 16 marzo 2010

Rendering Fotorealistici gratuiti per SketchUp con Kerkythea Echo 2008

Google SketchUp è sicuramente uno dei migliori, se non il migliore, tool per creare rapidamente modelli in 3D. Anche la versione base, gratuita, include tutti gli strumenti di modellazione necessari.
Senza contare che esistono numerosi plugin (Ruby) che consentono di estendere le funzionalità di Sketchup.
Manca invece la possibilità di creare Render di alta qualità o fotorealistici.
In alternativa all'uso di renderer professionali quali 3D Studio Max, sono stati sviluppati degli applicativi di rendering che si integrano in Sketchup: Twilight Render e VRay per SketchUp per citarne alcuni.

In aggiunta a questi è disponibile Kerkythea 2008 Echo,  renderer completamente gratuito .
Disponibile per Windows, Mac OSX e Linux, Kerkythea è un programma esterno a SketchUp, tramite un'apposito Ruby plug-in di esportazione i modelli in 3D vengono convertiti in file XML specifici di Kerkythea.
Il motore di rendering supporta vari metodi di rendering quali ray tracing, photon mapping, path tracing, BiPT, MLT ed altri ancora.
Include un editor di materiali completo e materiali aggiuntivi scaricabili da web.

Come installare e come utilizzare Kerkythea con SketchUP

venerdì 12 marzo 2010

Pinnacle Studio 14 - Creare titoli trasparenti in movimento


Tutorial Pinnacle Studio 14: come creare titoli trasparenti in movimento


inserite il vostro video nella traccia principale; in questo tutorial useremo uno spezzone sul Golden Gate di San Francisco (da viaggio negli USA).


Nell'immagine vedete che sono stati aggiunti anche un effetto di inizio ed una dissolvenza per la fine (non indispensabili ma gradevoli) .
Cliccate con tasto destro sulla traccia Titoli  sotto la traccia video principale.
Nel menu che appare selezionate "vai a Editor dei titoli classici"

  


Nell'editor di titoli cliccate sull'icona T in basso
ed inserite il vostro testo da animare. La posizione del testo non è importante.

Selezionare la casella testo così creata e cliccate sul tipo di tipo di testo con lo sfondo grigio, come da figura sottostante


Cliccate sul Tab "Personal." ed impostate il verde come colore del testo.

Selezionate il tipo di font che volete utilizzare; l'effetto scorrimento rende meglio con caratteri che hanno un notevole spessore. 

Impostate anche la dimensione del font; si consiglia maggiore di 350.

Come esempio fate riferimento all'immagine seguente. 
Se il vostro testo del titolo a scorrimento orizzontale è lungo, noterete che l'editor di Pinnacle Studio va a capo in automatico. Non preoccupatevi, nell'animazione effettiva rimarrà comunque tutto il testo su un'unica riga.

Cliccate ora sull'icona "scorrimento orizzontale", terza icona in alto a sinistra come evidenziato nella figura sopra.

Selezionando il testo inserito (o anche solo caratteri specifici), con la combinazione tasti ALT + Freccia Cursore su, o giù, potete alzare o abbassare la posizione verticale di scorrimento.

Uscite dall'editor di titoli cliccando sul tasto OK
Selezionate il titolo appena creato cliccando su di esso nella traccia testo (viene evidenziato in blu scuro)
Cliccate sull'icona telecamera, appena sopra alla traccia video principale, a sinistra.

Dobbiamo ora rendere trasparente il corpo del testo.  A tale scopo sfruttiamo l'effetto Chroma key: cliccate sull'icona degli effetti (in arancione nell'immagine sotto), cliccate sul bottone "aggiungi nuovo effetto" e selezionate Chroma Keyer.
Vi apparirà la finestra sottostante.
Non è necessario variare i parametri. Il verde è già preimpostato come colore che diventerà trasparente.
Potete comunque regolare, per esempio, il grado di trasparenza dello sfondo intorno al testo.

Confermate la scelta dell'effetto cliccando sulla X in alto a destra nella finestra.
Tornerete alla schermata con le tracce video, audio e titoli.

A questo punto l'effetto è pronto ed attivo, come potete verificare visualizzando l'anteprima del filmato.

Suggeriamo di inserire anche due dissolvenze: prima e dopo il titolo a scorrimento orizzontale.

Potete regolare la velocità dello scorrimento semplicemente accorciando o allungando il titolo direttamente sulla traccia testo.


E' possibile inoltre applicare altri effetti alla traccia Titoli per creare ulteriori personalizzazioni del vostro titolo trasparente in movimento.
Suggeriamo ad esempio di provare abbinamento con  Pan & Zoom , Picture in Picture oppure Trapcode Shine come nell'immagine sopra (in Pinnacle Studio 14 ultimate collection). 

Attendiamo vostri commenti e/o esempi di video basati su questo tutorial.

Ed ecco il risultato finale:



(C) 2010 proprinting.blogspot.com - Non è consentita la riproduzione non autorizzata di foto, video e testi, anche parziale.

venerdì 5 marzo 2010

Installare Azioni in Photoshop Elements 7 e 8

Come installare Azioni in Photoshop Elements 7 e 8

Nel web sono disponibili numerose Azioni e Plug-in (anche gratuiti) che consentono di automatizzare ed ampliare le funzionalità di Photoshop Elements.
Ad esempio l'indispensabile strumento
Maschera di Livello (Layer Mask), tool di Photoshop che altrimenti non è disponibile (è "nascosto") in Photoshop Elements.

Per l'installazione si consiglia di seguire le istruzioni fornite con lo specifico plug-in (solitamente allegate al download o presenti sul sito dello sviluppatore).

Nel caso in cui non siano disponibili o poco chiare, di seguito trovate un breve tutorial con le indicazioni tipiche per la corretta installazione di Azioni e Plug-in in Photoshop Elements (PSE).

Oltre alle Azioni specifiche per PSE è possibile eseguire anche alcune azioni create in Photoshop, purché basate su funzioni supportate anche da Photoshop Elements.
E' possibile inoltre che le azioni automatizzate possano non funzionare con tutti i tipi di file o livelli.

Nel testo di seguito si fa riferimento a PSE 7 in italiano, per la versione 8 sostituire semplicemente "7.0" con "8.0" .

Le Azioni (file con estensione .ATN più eventuali altri file a corredo) con PSE 7 ed 8 si possono installare in 2 modalità, in funzione di come saranno accessibili nel programma:

A. Palette Effetti

Le azioni saranno disponibili nella Palette Effetti, sotto Effetti Foto


Verificare che PSE non sia aperto (nel caso, chiudere)

Windows 7 (anche 64 bit) e Vista

Copiare tutti i file dell'azione nella cartella:
C:\ProgramData\Adobe\Photoshop Elements\7.0\Photo Creations\photo effects

Se non trovate le cartelle indicate, assicuratevi che le cartelle nascoste siano impostate come visibili. Per Windows 7 seguire queste indicazioni (da sito Microsoft).

Avviare Photoshop Elements, selezionare l'ambiente Editor con il pulsante "Modifica" e tenere immediatamente premuto il tasto Shift fino all'avvio completo del programma.

E' necessario questo avvio con tasto premuto per richiedere a PSE l'aggiornamento del suo "indice" dei plug-in installati.

Si può anche forzare la creazione automatica di un nuovo indice cancellando il seguente file:
C:\ProgramData\Adobe\Photoshop Elements\7.0\Locale\it_IT\MediaDatabase.db3


Windows XP

Copiare tutti i file dell'azione nella cartella:
C:\Documents and Settings\All Users\Dati applicazioni\Adobe\Photoshop Elements\7.0\Photo Creations\photo effects

Avviare Photoshop Elements, selezionare "Modifica" e tenere immediatamente premuto il tasto Shift fino all'avvio completo del programma.

E' necessario questo avvio con tasto premuto per richiedere a PSE l'aggiornamento del suo "indice" dei plug-in installati.

Si può anche forzare la creazione automatica di un nuovo indice cancellando il seguente file:
C:\Documents and Settings\All Users\Dati applicazioni\Adobe\Photoshop Elements\7.0\Locale\it_IT\MediaDatabase.db3


B. Action Player

( testo parzialmente tratto da Help Photoshop Elements 7 su sito Adobe)

Le azioni installate saranno disponibili, all'avvio successivo all'installazione, nell'ambiente Editor di Photoshop Elements in Modifica Guidata, Action Player.



Windows 7 (anche 64 bit) e Vista

Copiare i file dell'azione in:
C:\ProgramData\Adobe\Photoshop Elements\7.0\Locale\it_IT\Workflow Panels\actions

Windows XP

Copiare i file dell'azione in:
C:\Documents and Settings\All Users\Dati applicazioni\Adobe\Photoshop Elements\7.0\Locale\it_IT\Workflow Panels\actions


Nota / Disclaimer: l'autore non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni diretti o indiretti o perdita dati derivanti dall'uso delle indicazioni sopra riportate o da eventuali indicazioni errate.

mercoledì 3 marzo 2010

Epson e Ricoh insieme: 2 nuovi plotter professionali

Epson America ha annunciato l'introduzione di una nuova linea di stampanti Epson Stylus Pro® che consentirà di ampliare i propri mercati legati all' imaging professionale.
I 2 nuovi prodotti grande formato, Epson Stylus Pro 7700 e 9700 sono stampanti appositamente progettate per superare le aspettative dei professionisti in ambito CAD, GIS e Grafica Corporate.
Le applicazioni di riferimento sono progetti architettonici ad alta risoluzione, disegni tecnici di alta precisione, mappe GIS estremamente dettagliate e cartellonistica interna.

Epson America annuncia inoltre un accordo in esclusiva con Ricoh America per la vendita di questi modelli.

Epson Stylus Pro 7700 (24 pollici) ed Epson Stylus Pro 9700 (44 pollici) incorporano i più recenti risultati tecnologici di Epson nell'ambito della stampa inkjet ad elevate prestazioni.
L'estrema precisione, velocità e qualità d'immagine vengono ottenute tramite le testine MicroPiezo ® TFP ™ e gli inchiostri Epson UltraChrome ® Vivid Magenta.

La testina di stampa Advanced MicroPiezo TFP è in grado di produrre testo e grafica estremamente precisi, insieme a stampe di qualità fotografica, ad una velocità quasi doppia rispetto alla generazione precedente.

Epson Stylus Pro 7700 e 9700 sono attualmente disponibili per il mercato USA al prezzo di $ 2,995 e $ 4,995, rispettivamente.

Maggiori informazioni sul sito
Epson America

Note: Epson, Epson Stylus Photo, Epson UltraChrome, MicroPiezo e TFP sono marchi o nomi registrati di Seiko Epson Corporation. AccuPhoto è un marchio di Epson America Inc. Tutti gli altri nomi sono marchi o marchi registrati delle rispettive società.

sabato 27 febbraio 2010

Foto subacquee - tutorial correzione colori

PHOTOSHOP ELEMENTS: TUTORIAL CORREZIONE FOTO SUBACQUEE
Le foto sott'acqua sono ormai alla portata di tutti; o perlomeno per chi fa snorkeling.
Non è più necessario possedere una macchina costosa e relativo scafandro professionale; esistono infatti varie opzioni tra cui scegliere: macchine digitali che già prevedono l'uso fino a qualche metro in acqua, scafandri "consumer" oppure economiche custodie morbide "waterproof". Le foto di questo tutorial sono state scattate l'estate scorsa alle Maldive con l'indistruttibile Nikon Coolpix 7900 inserita, appunto, in una custodia morbida DiCAPac (possibile oggetto di recensione in futuro post).
 Nel web si trovano vari tutorial per Photoshop, ma sfruttano strumenti non disponibili nel più abbordabile, ma sempre efficace, Photoshop Elements.

Non disponendo però di illuminazione o flash ad hoc, necessari sott'acqua per una resa ottimale dei colori, le foto scattate con le comuni fotocamere digitali risultano sempre affette da una, più o meno intensa, colorazione verde / blu; come nella foto sottostante.
Questo tutorial vi indicherà come utilizzare Photoshop Elements per migliorare le vostre foto subacquee.
In questo tutorial viene utilizzato Photoshop Elements 7 ma le metodologie dovrebbero essere valide anche per versioni precedenti di PSE, per le versioni 8 e 9, nonché per Photoshop stesso.

Cominciamo dal problema principale: eliminare la dominante di colore verde.

Perchè le foto subacquee solitamente hanno tonalità verde o blu ?

E' dovuto al fatto che la luce solare sott'acqua viene assorbita; la quantità di luce assorbita aumenta con l'aumentare della profondità (e della distanza dal soggetto della foto). L'assorbimento è selettivo e risulta maggiore ( per motivi di lunghezza d'onda) per le tonalità rosse e minore per quelle blu. Lo spettro dei colori si modifica dunque rapidamente all'aumentare della profondità: oltre i 5 m praticamente scompare il rosso, a 10 m di profondità è presente solo il 25% della luce solare in superficie, a 30 m rimangono solo tonalità verdi e blu ed a 100 m la luce è quasi del tutto assente.
Per la fotografia subacquea "turistica" dunque l'ottimo sarebbe scattare le foto a bassa profondità, a metà giornata e con il soggetto il più vicino possibile.
Per il ripristino in Photoshop Elements delle foto scattate sott'acqua non esiste una regola assoluta ma si possono adottare diverse metodologie in funzione del "degrado" della foto originale; ovvero se sia ancora presente o meno una significativa componente di Rosso nella vostra immagine.

Non siete in grado di stabilire se è presente il canale rosso nella vostra foto ?
Cominciamo allora a provare con il metodo più semplice:

Parte 1 - Correzione automatica dei colori.

Aprite il file della vostra foto in Photoshop Elements.

Nel pannello a destra cliccate sul tab "Rapida"



Nell'area "Illuminazione", alla voce Livelli, cliccate sul bottone "Auto".

Come potete vedere nell'immagine sono tornate le tonalità di Rosso e la foto ha assunto una colorazione più reale. Risulta ancora più evidente come le tonalità blu siano più intense nelle parti più distanti della foto.
Sempre nell'ambito della regolazione rapida potete provare a migliorare il contrasto della foto, cliccando sul bottone "auto" corrispondente e/o agendo sul cursore "contrasta mezzitoni".
Il risultato finale è la foto sottostante:


Non male rispetto all'originale,vero ?
Per le funzioni del pannello della regolazione rapida è comunque possibile "tornare indietro" ed annullare le operazioni fatte. Il consiglio è quindi di sperimentare anche gli altri strumenti (es. saturazione) fino al raggiungimento dell'immagine di vostro gradimento.

I risultati di questo semplice metodo possono essere molto buoni se la foto contiene una significativa componente di rosso.
Se il metodo invece non porta a risultati soddisfacenti con la vostra foto sub o volete effettuare una correzione più precisa dei colori, è possibile intervenire con altre tecniche, illustrate nella Parte 2 del Tutorial di ritocco delle foto subacquee


(C) 2010 proprinting.blogspot.com - Non è consentita la riproduzione non autorizzata di testi ed immagini, anche parziale.

Note / Disclaimer: l'autore non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni diretti o indiretti o perdita di dati derivanti dall'uso dei software indicati e da eventuali indicazioni errate. Tutti i marchi sono dei rispettivi proprietari.

mercoledì 24 febbraio 2010

Soluzione Lexmark per Evernote


La stampanti Lexmark SmartSolution da oggi si integrano perfettamente con Evernote.

I modelli All-in-One SmartSolution consentono l'aggiunta di applicazioni specifiche, accessibili dal pannello touch screen, direttamente sulla stampante.

Lexmark ha sviluppato e rilasciato ieri la nuova applicazione "Scan to Evernote" che consente facilmente di inviare le scansioni direttamente al vostro account Evernote, via WiFi, senza necessitare di un PC.



L'installazione è molto semplice: sul sito Lexmark SmartSolutions selezionate "Visualizza tutti", "Acquisisci su Evernote" e tramite un rapido setup il tutto viene installato sulla vostra stampante. E' possibile, tra l'altro, caricare "Scan to Evernote" separati per ciascun utente Evernote che utilizza la stampante.

La Smartsolution Evernote è disponibile gratuitamente per le periferiche a getto d'inchiostro Lexmark Interact S605, Prestige Pro805 e Platinum Pro905.
Lo street price di queste stampanti all-in-one con touch screen parte attualmente da 184 €.

Maggiori informazioni e video (in inglese) sul blog Smartsolutions di Lexmark.


lunedì 22 febbraio 2010

Autocad Freestyle - disegno vettoriale gratuito


Autodesk ha appena reso disponibile AutoCAD Freestyle Technology Preview.
Si tratta dell'evoluzione di "Project Cooper" ed è un applicativo che consente di creare rapidamente e condividere disegni in formato vettoriale.
Progettato per essere semplice da utilizzare, il nuovo software degli Autodesk Labs, AutoCAD Freestyle consente di disegnare in scala e presentare in maniera chiara le vostre idee e progetti a clienti, collaboratori,partner, architetti ed ingegneri.

L'interfaccia è intuitiva con icone auto-esplicative ed i vari tool vi spiegano il loro corretto uso mentre li utilizzate; non è necessaria alcuna formazione specifica.

AutoCAD Freestyle Technology Preview genera file in formato DWG, il più utilizzato nell'ambito progettazione e CAD.
E' possibile inoltre salvare direttamente in formato PDF e DWF.

Il programma è in continuo sviluppo, trattandosi di una preview di tecnologia, ed il team di sviluppo è interessato e sensibile ai feedback degli utilizzatori.
Abbiamo richiesto, insieme a numerosi altri utenti, la possibilità di importare file DWG creati con Autocad. Tale funzionalità è ora presente in Freestyle, anche se i DWG vengono posizionati su layer statico "separato" e vi sono alcune limitazioni.

Risulta chiaro che Autodesk, forte del formato proprietario DWG, con questo applicativo stia "rispondendo" a Google Sketchup, per l'ambito 2D, e contestualmente muovendo sul terreno di Adobe Illustrator e Corel Draw.
Il target sembra essere l'utenza "semi-professionale", interessata alla grafica vettoriale ma non disposta ad investire, in termini di costi e formazione specifica, in prodotti complessi quali Autocad o Illustrator.

Obiettivo e prodotto finale non sono ancora dichiarati da Autodesk; allo stato attuale Autocad Freestyle è disponibile gratuitamente (il sito indica "per un tempo limitato") sul sito Autodesk USA; scaricatelo dunque al più presto.

Utilizzate i commenti per farci sapere le vostre impressioni e richieste in modo da trasmetterle agli sviluppatori.


AGG: Giugno 2010
E' uscita la versione definitiva di Freestyle ed è ora a pagamento.
Le alternative gratuite sono Google Sketchup ed Inkscape